Garda Green Card e Rifiutility

26 Luglio 2017

 

UNO STRUMENTO UTILE AI COMUNI VIRTUOSI PER TRASFORMARE IL TURISTA IN UN ALLEATO NELLA TUTELA AMBIENTALE.


La sfida di riqualificare l’offerta turistica del Lago di Garda in chiave sostenibile si può vincere solo con il coinvolgimento di tutti gli attori in gioco: amministrazioni, imprese e turisti. Il Consorzio di Bacino Verona Due del Quadrilatero è partner tecnico della Rete di Imprese "Garda Green Club" per la gestione dei rifiuti interna ad alberghi e campeggi e nei Comuni gardesani ma anche nelle attività di sensibilizzazione al turista che soggiorna sul Garda.

Come?
Attraverso la Garda Green Card, gratuita per gli ospiti delle strutture di rete Garda Green Club ma acquistabile anche dai clienti che soggiornano in strutture non aderenti o dai turisti che trascorrono una sola giornata sul Lago senza pernottarvi, oltre ad accedere a servizi smart e green quali il noleggio di bici elettriche, l’accesso alla rete di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici, pranzi e cene con prodotti locali, etc. sarà possibile consultare l’App del Consorzio di Bacino Verona Due, RifiUtility, per conoscere il calendario di raccolta rifiuti del Comune in cui si soggiorna, identificare le piattaforme ecologiche più vicine, organizzare al meglio la differenziata con il dizionario rifiuti raggruppati e organizzati per categoria di raccolta (Plastica, carta, metalli, vetro e tutti gli accoppiati possono così essere facilmente identificati e gestiti) al fine di agevolare e ottimizzare il lavoro dell'ente che poi si occuperà poi dello smaltimento.

Un servizio particolarmente utile per i Comuni gardesani che possono entrare in contatto con il turista e suggerire semplici comportamenti quotidiani per migliorare la qualità della raccolta differenziata e per ridurre la produzione di rifiuti di seconde case, affittacamere, B&B. E, al contempo, per i Comuni virtuosi presenti con il proprio logo e il sito sull’App rifiUtility, un’opportunità di comunicare la propria immagine green e l’impegno concreto e monitorabile alla tutela dell’ambiente. Un premio per le amministrazioni attive nella tutela dell’ecosistema gardesano – Comune di Garda, Comune di Torri del Benaco, Comune di Brenzone sul Garda, Comune di Malcesine, Comune di San Zeno di Montagna – che saranno le prime a godere dei ritorni positivi di questa azione di sensibilizzazione del turista.


Strumenti utili ai comuni virtuosi per trasformare il turista in un alleato nella tutela ambientale. Il Consorzio di Bacino Verona 2 attraverso il logo della loro mascotte Eco-Man mette a disposizione ogni stagione le migliori risorse disponibili per il migliore e corretto smaltimento delle elevate quantità di rifiuto prodotto, ordinando il lavoro delle PMI con quello delle amministrazioni comunali di competenza.


Indietro